Ringraziamenti

I miei genitori sono stati i primi ad assistere, in diretta, al concepimento dell’idea di progetto.

Era un momento di forte sfogo circa il mio percorso di vita, proprio ad inizio quarantena, e da loro non pretendevo assolutamente comprensione, eppure ho percepito la fiducia di cui avevo bisogno, che mi era forse un po’ mancata negli ultimi anni dal lato famigliare, vivendo lontana. E’ stata una piacevole scoperta: lì nel momento buio, grazie al loro sostegno, ho trovato la forza per ritrovare la luce delle idee. 

Se ho realizzato fino in fondo questo progetto, che ho preferito tenere nascosto a chiunque i primi mesi (ah, la scaramanzia!), credo sia dovuto al “patto” che ho sancito tacitamente con loro, in quel pomeriggio di pioggia. Grazie di cuore Paola e Roberto, mamma e papà.

Grazie infinite a Martina, mia sorella, che ha collaborato con me pazientando nei miei innumerevoli cambi di programma, sostenendomi sempre e comunque: sei la persona del cui parere artistico mi fido più di tutte. Ci siamo fatte proprio delle belle risate, nel tumulto del progetto che prendeva forma.

Grazie a Simone, il mio ragazzo, senza il quale non avrei mai iniziato a scrivere una canzone. Se lui non mi avesse spinto ad approfondire la voce e la scrittura, non avrei mai creduto in quel lato di me, e di certo non sarebbe nato questo progetto, per me così importante. Il tuo incontro è stato, senza dubbio, uno dei più preziosi della mia vita.

Grazie anche a Francesco, Fra Pini, che mi ha consigliato con cuore e generosità circa la realizzazione del sito, e dato fiducia sulla sua possibile creazione anche da “non addetta ai lavori”.

Grazie a un altro Francesco, Francesco Roda mio insegnante di chitarra che, anche se per pochi mesi, mi ha sempre dedicato tempo prezioso, e dal quale ho imparato tanto. “Natura” non sarebbe probabilmente mai nata senza i tuoi input. Un saluto di ringraziamento anche a tutti gli altri insegnanti di musica che ho incontrato lungo il mio percorso, alcuni fin da bambina: siete tutti nel mio cuore. 

Grazie a tutte le amiche e gli amici cari che mi hanno supportato sempre e comunque, non sapendo neanche che diavolo stessi combinando, ma solo perché avevano fiducia in me.

Vedo in questo progetto tutti coloro che ho conosciuto nelle mie varie fasi di vita: avete lasciato un segno dentro di me, nelle mie idee e nelle mie emozioni: in fondo anche voi siete creatori di questo lavoro.

Grazie a chi, infine, vorrà dare una chance all’ascolto del tutto, o anche di una sola traccia. Solo grazie a voi il mio lavoro vedrà un senso più compiuto.

Grazie di cuore per il tempo che mi donerete.

A presto,

Zelmira

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.